4 comments from the community

  1. Dario hai scritto un post emozionato ed emozionante e altrettanto è il tuo racconto!… Io lo so che non smetterai mai di sognare, potrai fermarti, potrai cambiare i sogni ma uno come te non sa come si fa a non sognare… anche se gatto di foresta 😉

  2. Ora sono una nonna,ricordo che da bambina avevo paura della libertà,avevo paura di sbagliare,anche se le regole non mi piacevano per niente erano però un porto sicuro,anche perchè queste regole le imponevano i grandi e nella mia testa loro erano saggi e sapevano come si doveva fare.Quando pensavo alla libertà, la accostavo allo spazio infinito e al tempo,e, mi davano un senso di vertigine,poi diventando grande ho sentito che la libertà non esiste,ci sono gli altri. Però ho imparato ad usare il mio pensiero e la mia fantasia e lì la libertà esiste ancora ed è senza paure.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.