Sindrome di Usher. Conosciamoci

844
Vivere con la Sindrome di Usher può essere impegnativo, difficile, faticoso così come sapere che cosa si può fare per migliorare la qualità della nostra vita.

A volte un semplice confronto con chi sa di cosa stai parlando può essere utile e alleggerire il peso di questa condizione.

Vista la rarità della malattia e le difficoltà che comporta, non sono molte le opportunità di incontro.

In occasione della GIORNATA MONDIALE DELLA SINDROME DI USHER
(Terzo sabato di settembre)

NoisyVision e Eye&Vision desiderano proporre

un’occasione per conoscerci e condividere opportunità, informazioni e contatti utili per noi.

CHI
L’evento è aperto a tutti coloro che vivono con la Sindrome di Usher e loro famigliari.
QUANDO
Venerdì 15 Settembre
dalle ore 14 alle 18
(segue apericena)
DOVE
Presso la sede di Eye&Vision
Viale Monza, 338, 20128 Milano
COSA
Dopo una breve introduzione di tutti i partecipanti, saranno condivise alcune informazioni sulle due realtà che promuovono l’evento, per poi lasciare spazio a una discussione aperta sui temi più rilevanti e le opportunità future.
Concluderemo il pomeriggio con un apericena condiviso.
COME PARTECIPARE
Inviare una mail con i nomi dei partecipanti a
(i dati verranno condivisi anche con [email protected])
oppure telefonare a 02 89954 276
(Entro il 31 Agosto)
ACCESSIBILITA’
Sarà un evento informale e amichevole, dove si cercheranno di facilitare le persone con particolari esigenze di comunicazione. Tuttavia non saranno disponibili sottotitolazione simultanea e traduzione in LIS.
Se qualcuno dovesse necessitare di questi sostegni è pregato di segnalarlo.

2 comments from the community

  1. Sono madre di un ragazzo, oggi di 14 anni, che ha l’usher di tipo 2, sordo impiantato bilateralmente, con problemi soprattutto nella visione notturna e restrizione del d’ampi visivo.
    È seguito per la vista a Napoli all’ospedale Federico II e per l’udito a Roma all’Umberto I.
    Mi interessa essere in contatto per le varie informazioni. Grazie! Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.