STARGARDT… e dintorni.

Donato Di Pierro è il fondatore e curatore del blog STARGARDT… e dintorni Donato  è affetto da una variante della malattia di Stargardt, una degenerazione maculare giovanile che colpisce la parte centrale della retina, quella che ha la funzione di farci vedere i dettagli e i particolari.

Appennino Slow

Tour Operatori senza fini di lucro, da 21 anni “con” e “per” il territorio. Amanti della propria terra, la abitano la respirano ogni giorno.

Retina Italia Onlus

Retina Italia Onlus è l’Associazione Nazionale per la lotta alle distrofie retiniche ereditarie. Ha come scopo principale la promozione e lo sviluppo della ricerca scientifica per l’individuazione delle cause, della cura e della prevenzione della Retinite Pigmentosa, delle degenerazioni maculari, delle distrofie retiniche ereditarie e di altre patologie che determinano ipovisione e cecità.

Movimento Lento

Movimento Lento è un’Associazione di Promozione Sociale che promuove lo “slow travel” come stile di vita. Dal 2011 lavorano in tutta Italia per riscoprire antiche vie e tracciare nuovi itinerari.

Unione Italiana Ciechi

Abbiamo collaborato con le sezioni territoriali di Firenze, Bologna, Modena, Napoli, Rimini. L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS (U.I.C.I)

La Girobussola Onlus

L’associazione La Girobussola, nata a Bologna a ottobre 2013, promuove la mobilità di persone con disabilità visiva, intesa come possibilità di vivere un’esperienza completa di viaggio, incontro, dialogo e scambio con una comunità, al di fuori dalle reti del turismo di massa e dei tour organizzati “all inclusive”.

vEyes Onlus

Il progetto vEyes nasce il 20 giugno 2012 inizialmente allo scopo di realizzare una piattaforma open, hardware/software, sulla quale sia possibile integrare singoli “mattoncini”, vale a dire soluzioni basate su tecnologie indossabili che possano supportare una persona affetta da disabilità visiva nelle azioni quotidiane (leggere un testo su cartaceo, muoversi evitando ostacoli, avere accesso al bugiardino del farmaco inquadrato o alle informazioni su di un prodotto alimentare, integrare e rendere accessibili apparecchi biomedicali quali glucometro o sfigmomanometro, etc.).

ARTEMISIA

L’obiettivo di Artemisia è quello di creare una rete di genitori italiani di figli diversamente abili che possano sostenersi a vicenda attraverso lo scambio di esperienze personali e informazioni utili.
Become a partner