Siamo tutti sulla stessa barca. Equipaggio, Patrocini e Sponsor di Anche A Nettuno Piace Giallo.

11

Continuano i lavori per l’organizzazione di questo ambizioso progetto che vedrà un gruppo di non, ipo e normo vedenti navigare dal 24 al 31 Agosto da Napoli all’ Isola d’ Elba, passando da Ischia, Ponza e l ‘Argentario.

in seguito al comunicato inviato dall’Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti, firmato da Mario Barbuto, presidente nazionale, abbiamo ricevuto diverse richieste che ci hanno permesso di completare il gruppo.

Siamo in costante contatto con il capitano di Adriatica, Bruno Morelli e con lo staff di Velisti per Caso, per tutti i dettagli tecnici che dobbiamo stabilire a priori.
E’ veramente un’operazione complessa a livello logistico e gestionale e stiamo cercando contatti a Napoli che ci possano aiutare il giorno della partenza con le operazioni per fare cambusa (andare al supermercato, al mercato, ….). Ci serve un mezzo di trasporto e qualcuno che conosca Napoli e i posti migliori dove fare la spesa. Se sei uno di questi o conosci qualcuno ti chiediamo di contattarci.

Sempre in questi giorni abbiamo ottenuto il patrocinio di imporanti associazioni che si occupano di disabilità visiva in Italia.
Forse non c’è occasione migliore per usare lo slogan “Siamo Tutti Sulla Stessa Barca” che di solito è puramente metaforico.
Infatti proprio perché siamo disabili, visivi o di altro tipo, spesso ci scambiamo messaggi solidali riferendoci a questo slogan.
Già usato anche dall’ artista Abramovic per il cinquantesimo della Barcolana
con questo progetto, come con gli altri firmati NoisyVision e contraddistinti dal giallo, il “tutti” non si riferisce ai disabili, ma alle persone, indipendentemente dalle limitazioni fisiche.
Perché siamo davvero TUTTI sulla stessa barca, che vada da Napoli all’Elba o da oggi al futuro, il viaggio lo stiamo facendo assieme.
Ottenere il sostegno di queste associazioni è importante per dimostrare che vogliamo continuare a creare ponti tra le diverse realtà, per unire gli sforzi e creare opportunità che di fatto sono a vantaggio delle persone con disabilita’ visive ma sempre nell’ ottica dell’inclusione.

Ecco le associazioni ed enti patrocinanti.

Ovviamente abbiamo il patrocinio di Velisti per Caso  Anche se è stata una trasmissione televisiva di Syusy Blady e Patrizio Roversi per Rai 3, oggi è il gruppo che gestisce Adriatica e i progetti ad essa colelgati.

Associazione Disabili Visivi Onlus
nata nel 1970 per riunire i radioamatori ciechi,oggi ?un’associazione nazionale, senza scopo di lucro, di promozione sociale e culturale dei non vedenti ed ipovedenti. Ha esteso le proprie attivit?in tutti i settori tecnologici che si prestano ad incrementare l’autonomia e l’integrazione sociale dei disabili visivi italiani.

Handarpermare Onlus
nasce all’inizio del 2004  su iniziativa di un piccolo gruppo di amici imperiesi, che condividevano due non comuni caratteristiche: una notevole sensibilità personale verso il disagio fisico-psichico  e la grande passione per il mare e la vela.

vEyes Onlus
vEyes si pone l’obiettivo di realizzare ausili tecnologici per bambini con disabilità visiva, da rilasciare gratuitamente e di studiare, dal punto di vista clinico e genetico, le distrofie retiniche degenerative ereditarie, con particolare riferimento alla retinite pigmentosa, di gestire in modo no profit tanto le attività sociali gratuite (sostegno psicologico per i bimbi affetti da queste patologie e per i loro familiari, consulenze oculistiche, formazione) quanto quelle scientifiche svolte che, nel frattempo, si sono estese verso le tecnologie assistive in genere, verso la realizzazione di strumenti di supporto per ricerche mediche, biomediche, bioinformatiche e genetiche, con particolare attenzione verso malattie di tipo degenerativo, che portino come conseguenza primaria ad una perdita grave del visus, fino alla totale cecità. Inoltre, si occupa di prevenzione, sempre in ambito malattie della vista, in favore di bimbi che ne sono affetti.

A.N.P.V.I. – Ass.ne Naz.le Privi della Vista ed Ipovedenti
L’A.N.P.V.I. è un associazione eretta in ente morale con DPR n°126 del 13 febbraio 1981 alla quale possono aderire i ciechi, gli ipovedenti e i cittadini tutti che ne condividono le finalità: svolge molteplici attività di tutela, di rappresentanza e di promozione sociale in favore dei privi della vista e degli ipovedenti, curando pratiche assistenziali, previdenziali, di collocamento al lavoro, d’istruzione e di ricerca di nuovi sbocchi lavorativi.

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS-APS Sezione Provinciale di Napoli
L’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti ONLUS, in sigla UICI, è un ente morale con personalità giuridica di diritto privato, cui la legge e lo statuto affidano la rappresentanza e la tutela degli interessi morali e materiali dei non vedenti e degli ipovedenti nei confronti della pubblica amministrazione.

Ad oggi abbiamo due sponsor,
BankSails che ci regalerà uno strallo con il  logo dell ‘evento e il nostro hashtag #YellowTheWorld
ICEP S.p.A. – Industria Cementi Prefabbricati con una erogazione liberale che permettera città di coprire le spese per le magliette e andrà ad alleggerire i costi a carico dei partecipanti.

Siamo sempre aperti ad altri contributi e collaborazioni.

 

 

 

Commenta l'articolo

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami