Le principali e migliori Associazioni per Ciechi e Ipovedenti

di
27 novembre 2021

Se sei una persona cieca o ipovedente e stai cercando le migliori associazioni italiane per ciechi e ipovedenti, sei sul posto giusto.

Prima di tutto perché anche NoisyVision rientra in questa lista.

Anche se siamo di recente fondazione (2017) in pochi anni abbiamo guadagnato stima, fiducia, popolarità, partecipazione.
Ti sarà sufficiente navigare questo sito o scorrere la nostra pagina Facebook per verificare che siamo attivi, dinamici, freschi.

Ciascuna delle Associazioni che troverai in questo elenco ha degli aspetti positivi e delle funzioni specifiche. Non abbiamo la pretese da essere esaustivi, ma di fornire un accesso facile e immediato al panorama associativo italiano cosi che ognuno possa scegliere a chi rivolgersi in base alle proprie necessità.

NoisyVision
NoisyVision è una associazione senza scopo di lucro che sostiene l’empowerment delle persone con disabilità visive e/o uditive e educa la comunità ai temi dell’accessibilità e inclusione sociale.

Non è una associazione di categoria. Anche se tra i soci ci sono diverse persone cieche e ipovedenti o con altre disabilità NoisyVision accogliere tutti, cercando di non creare distinzioni e differenze.
NoisyVision si rivolge alle persone e le valorizza come tali.
Le attività ricreativa, siano esse in montagna o al mare,  sono realizzate formando gruppi integrati dove i partecipanti trovano un ambiente accogliente, paritario, inclusivo.
NoisyVision è  molto attiva nella comunicazione e divulgazione delle informazioni, che utilizza tutti i mezzi a disposizione per creare un’immagina giovane, dinamica, positiva.
Entrare a far parte di questa associazione significa trovare spazio per le proprie idee, iniziative e nuove amicizie e legami forti.

ADV – Associazione Disabili Visivi
L’Associazione Disabili Visivi ONLUS è un’associazione nazionale di promozione sociale e culturale dei non vedenti ed ipovedenti, fondata nel 1970.
Fa parte, insieme a oltre 30 fra le più importanti Associazioni che rappresentano tutti i tipi di disabilità, della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH); è membro fondatore del Forum Italiano della Disabilità (FID), facendo anche parte  del suo Consiglio Direttivo;  per il suo tramite partecipa all’European Disability Forum. E’ membro della Federazione Retina Italia, organizzazione internazionale per la promozione della ricerca sulle patologie retiniche.
Nata come Club di radioamatori ciechi, ha quasi subito esteso le proprie attività in tutti i settori tecnologici che si prestano ad incrementare l’autonomia e l’integrazione sociale di non vedenti ed ipovedenti. Giuridicamente rientra nel novero delle Associazioni nazionali di promozione sociale, poiché‚ non  ha scopo di lucro e si presenta con finalità esterne, dato che presta la sua opera di consulenza e di diffusione della cultura a tutti i disabili visivi italiani, con attività basate sul volontariato.
Negli ultimi venti anni il ventaglio delle attività svolte si è enormemente allargato e spazia in numerosi settori: editoria specializzata per non vedenti, integrazione scolastica, accesso alla cultura ed all’informazione, ausili informatici, progetti riabilitativi personalizzati, sicurezza della deambulazione, sport, turismo  ed impiego istruttivo del tempo libero.

A.N.P.V.I. Associazione nazionale privi della vista e ipovedenti
L’A.N.P.V.I. è un associazione eretta in ente morale con DPR n°126 del 13 febbraio 1981 alla quale possono aderire i ciechi, gli ipovedenti e i cittadini tutti che ne condividono le finalità: svolge molteplici attività di tutela, di rappresentanza e di promozione sociale in favore dei privi della vista e degli ipovedenti, curando pratiche assistenziali, previdenziali, di collocamento al lavoro, d’istruzione e di ricerca di nuovi sbocchi lavorativi.

ANS- Associazione Nazionale Subvedenti
Assistere, informare, sostenere le persone con disabilità visiva e promuoverne l’integrazione sociale.
Ovvero, come recita il nostro motto: dare di più a chi vede meno.
Questa è la loro missione.
Il motivo per cui dal 1970 operano principalmente nella città di Milano.
L’obiettivo che si propongono è  permettere a coloro che sono affetti da disabilità sensoriale visiva di condurre una vita piena. Dal punto di vista scolastico. Dal punto di vista sociale. Dal punto di vista lavorativo.
Per la scuola. Per l’inserimento e il reinserimento lavorativo. Per far conoscere le più innovative tecnologie assistive. Per abbattere le barriere percettive. Ma soprattutto per abbattere le barriere culturali.

A.P.R.I. – Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti
Si occupa prioritariamente di promuovere la ricerca scientifica contro le malattie degenerative della retina (retinite pigmentosa, degenerazione maculare, malattia di Stargardt, sindrome di Usher ecc.) ma, su richiesta esplicita dei soci, nel corso degli anni, hanno ampliato notevolmente il raggio di intervento.

DisabilinCorsa
Il punto di incontro tra persone con disabilità che praticano sport o vogliono praticarlo e normodotati che si offrono come guide sportive

Fondazione per lo Sport Silvia Parente
La Fondazione per lo Sport Silvia Parente agisce esclusivamente con finalità di solidarietà sociale e senza scopo di lucro. In particolare inventa, sostiene economicamente e promuove progetti che favoriscano e rendano possibile la pratica dello sport da parte di persone con disabilità e/o in situazione di disagio sociale.
Le attività promosse o realizzate della Fondazione sono volte ad arrecare benefici bio-psico-sociali, a prescindere dall’età e dalle abilità dei partecipanti: per noi le differenze sono una fonte di arricchimento, non un fattore discriminatorio.

La Girobussola
Associazione che, dall’ottobre 2013, si pone come obiettivo lo sviluppo di progetti concreti per l’accessibilità attraverso percorsi turistici e culturali delle persone con disabilità visive, nonché alla valorizzazione dell’approccio multisensoriale a luoghi e cose da parte di chi vede.

Progetto Yeah
Yeah è un ramo aziendale della Cooperativa Sociale QUID ONLUS specializzato nella fornitura di servizi per l’accessibilità e l’inclusione di persone con disabilità. Abbattere le barriere relazionali, digitali e fisiche: questa è la mission di Yeah che opera attraverso attività di consulenza, progettazione e formazione.

Real Eyes Sport
L’ Associazione Real Eyes Sport, Associazione Sportiva Dilettantistica senza fini di lucro, nasce da un’idea di Daniele Cassioli, cieco dalla nascita per una retinite pigmentosa, pluripremiato campione mondiale ed europeo di sci nautico e membro del Consiglio Nazionale del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), e di alcuni professionisti che si occupano da anni della promozione, organizzazione e supporto di attività sportive e sociali legate al mondo della disabilità e non.
Da qualche anno Daniele Cassioli  gira l’Italia per incontrare e offrire nuove opportunità a bambini ciechi e ipovedenti, con la consapevolezza che la sua storia può essere di stimolo per altre persone nella sua stessa condizione.
Tra un bambino sereno, che sta bene, che si muove bene e un bambino che non lo fa, c’è di mezzo l’agire degli adulti, il dialogo tra famiglie, le opportunità, il destino. Real Eyes Sport vuole che l’approccio di un bambino cieco o ipovedente con l’attività sportiva avvenga indipendentemente dalla sua condizione.

Retina Italia – Associazione nazionale per la lotta alle distrofie retiniche
Retina Italia Onlus è l’Associazione Nazionale per la lotta alle distrofie retiniche ereditarie. Ha come scopo principale la promozione e lo sviluppo della ricerca scientifica per l’individuazione delle cause, della cura e della prevenzione della Retinite Pigmentosa, delle degenerazioni maculari, delle distrofie retiniche ereditarie e di altre patologie che determinano ipovisione e cecità.

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS (U.I.C.I) è un’associazione fondata nel 1920 a Genova da Aurelio Nicolodi, un ufficiale che perse la vista durante il primo conflitto mondiale.
I valori dell’U.I.C.I., un secolo dopo, sono gli stessi che hanno ispirato il suo fondatore, convinto assertore dell’emancipazione e dell’integrazione delle persone con disabilità visiva.
Accogliere, ascoltare, sostenere, tutelare, condividere, includere, sono i valori fondativi dell’U.I.C.I. che da 100 anni promuove l’uguaglianza dei diritti con impegno, passione, dedizione, tenacia e autorevolezza, per donare luce alle persone cieche, ipovedenti e con disabilità plurime, in tutta Italia.
La forza di questa associazione sta nella diffusione capillare su tutto il territorio italiano. Le vari sedi territoriali e provinciali lavorano in autonomia, per cui si possono verificare notiveoli differenze tra le varie sedi, in base alla dedizione delle persone che offrono il loro servizio.

vEyes – (virtual Eyes)
Nata il 20 giugno 2012, inizialmente sotto forma di progetto di ricerca scientifica non profit, poi trasformata in onlus il 14 novembre 2014, vEyes si pone l’obiettivo di realizzare ausili tecnologici per bambini con disabilità visiva, da rilasciare gratuitamente e di studiare, dal punto di vista clinico e genetico, le distrofie retiniche ereditarie, con particolare riferimento alla retinite pigmentosa, di gestire in modo non profit tanto le attività sociali gratuite (sostegno psicologico per i bimbi affetti da queste patologie e per i loro familiari, consulenze oculistiche, formazione) quanto quelle scientifiche svolte che, nel frattempo, si sono estese verso le tecnologie assistive in genere, verso la realizzazione di strumenti di supporto per ricerche mediche, biomediche, bioinformatiche e genetiche, con particolare attenzione verso malattie di tipo degenerativo, che portino come conseguenza primaria ad una perdita grave del visus, fino alla totale cecità. Inoltre, si occupa di prevenzione, sempre in ambito malattie della vista, in favore di bimbi che ne sono affetti.

 

Se anche tu sei parte di un’associazione che non trovi in questo elenco, non esitare a segnalarcela.

 

Share

Articoli recenti

di
NoisyVision
10 gennaio 2022
di
NoisyVision
3 dicembre 2021

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

The field is required.