Color InSight: a spasso sull’arcobaleno con NoisyVision

By
NoisyVision
15 giugno 2020 11:09

NoisyVision Onlus presenta Color InSight, la nuova serie di dirette Facebook e podcast ispirata ai colori dell’arcobaleno. Tratteremo di sessualità, di astronomia tattile, di viaggi, sport, malattie rare, di accessibilità web e rinascita. Ogni mese una diretta con esperti del tema e un podcast in cui con ironia vi racconteremo di avventure ordinarie e straordinarie, buffe e romantiche di noi che vediamo un po’ di giallo nei colori del giorno per giorno.

Locandina del progetto. un occhio colpito da un raggio di tutti i colori

Pensavate che con la fine del lockdown sarebbero terminate anche le nostre dirette? Non preoccupatevi, abbiamo qualcosa di bollente in pentola per voi. Una nuova serie di incontri live su facebook e youtube e podcast disponibili su diverse piattaforme, intitolata “Color InSight”, che può essere tradotto come colori in vista o introspezione sui colori. Ci ritroveremo in diretta sulla nostra pagina Facebook da giugno a dicembre una volta al mese di giovedì intorno alle 19 e in concomitanza uscirà un nuovo episodio del nostro podcast, in cui saremo noi con le nostre storie a intrattenervi e informarvi sul vero suono dei colori.
A ispirarci stavolta sono i colori dell’arcobaleno…
Arcobaleno? Colori? Ebbene sì! Noi che l’arcobaleno lo vediamo attraverso i racconti degli altri. Noi che i colori li vediamo a modo nostro o ce li immaginiamo. Abbiamo scelto di lasciarci ispirare e di sovvertire anche l’ordine cromatico dello spettro, così come sovvertiamo preconcetti e pregiudizi.
Anche se non tutti vediamo i colori allo stesso modo, sono infatti talmente radicati nel nostro sentire da permetterci di viverli appieno, in modo del tutto originale. Elisabetta, non vedente e parte del team di NoisyVision scrive: “Se penso ai colori dell’arcobaleno posso veramente dire che essi generano in me sensazioni e stati emotivi che hanno riflesso sulla mia psiche. I colori caldi come il rosso, il giallo , l’arancione mi fanno sentire vitale, energica, allegra; il blu e il viola mi fanno sentire tranquilla e serena, pur con una certa tristezza, mentre il verde e l’indaco mi comunicano fiducia nel prossimo e in me stessa”.
Curiosi, vero? Siccome non vogliamo farvi aspettare troppo, vi anticipiamo di cosa chiacchiereremo, anche se da qui a fine anno potrebbero sempre venirci in mente nuove idee, per cui non vi resta che surfare tra le tinte dell’iride insieme a noi.

Giallo: è il colore del grano, tipico del mese di giugno e, ovviamente, è pure il nostro preferito, quello che gli ipovedenti vedono meglio. Abbiamo deciso di accostarlo all’accessibilità del web, visto che di web ci nutriamo e non sempre per chi ha un deficit visivo è possibile leggere in libertà su e giù per la rete.
Blu: a luglio, per rinfrescarci un po’, sarà la volta del blu. Ci ricorda il cielo e il mare, che in estate sono tanto belli e ci permettono di fare attività all’aria aperta. Si parlerà con dei veri esperti di sport acquatici o celesti che anche noi possiamo praticare, e addirittura insegnare, in sicurezza.
Arancione: in Agosto tratteremo l’astronomia accessibile, che può essere ben compresa anche da coloro che non vedono i raggi del sole o che li temono perché con tanta luce non vedono più. E quando se non ad agosto, nel periodo delle stelle cadenti?
Rosso: questa pennellata rovente vi sbalza verso la passione. Forse non tutti sanno che il 4 settembre si celebra la giornata internazionale del benessere sessuale, e per questo con molto tatto ma senza peli sulla lingua parleremo di amore, di sentimenti e di sessualità.
Indaco: a ottobre, quando gli alberi si colorano di tinte sorprendenti, faremo una capriola verso l’Indaco. Questo è un colore non ben definito, difficile da identificare e forse anche da raccontare. Eccoci così a pensare al complesso tema delle malattie rare che sembrano a volte misteri indecifrabili ma che quando colpiscono, si fanno sentire anche con il loro carico di domande irrisolte.
Viola: Novembre è un mese che per chi vive alle nostre latitudini può sembrare un po’ grigio. Si apre con la festa celtica di Samhain, il momento fuori dal tempo in cui il buio prende lo spazio della luce ma dove i regni dei vivi e degli spiriti si incontrano. Noi con Color InSight ci aggireremo guardinghi nel viola e scopriremo che accendendo una lanterna nel buio del lutto e della perdita si può trovare un’occasione per rinascere. Ci chiederemo come riuscire a cominciare una nuova vita, nonostante uno o più dei nostri sensi abbia iniziato a non funzionare come vorremmo.
Verde: arriverà così dicembre e ci tufferemo nel verde, il colore della natura e anche dell’albero di Natale. Caldi nei nostri cappotti e con un bicchiere di Vin brulè in mano, racconteremo di quei viaggi che sono ricerca di sé, dei cammini che servono per ritrovarsi e diventare migliori dentro e con gli altri. Perché scoprire significa scoprirsi e riscoprirsi.

E non crediate che ci fermeremo qui, perché se possiamo saltellare liberamente nell’arcobaleno, figuriamoci se non saremo in grado di inventarci altre sorprese da condividere!

Per guardare le dirette Facebook collegati alla nostra pagina nell’orario indicato.
In ogni caso se ci segui sui social non mancheremo di ricordarlo.
Primo appuntamento
Giovedi 18  Giuggno ore 19, diretta di presentazione del progetto
Prima puntata
Giovedi 25 Giugno ore 19, Giallo – Accessibilità Web

Per ascoltare i podcast potete cercare su POstify, Google Podcast e Apple Podcast.

Color InSight è un’idea di un gruppo di lavoro di NoisyVision composto da: Dario, Nadia, Lucia, Giulia, Elisabetta, Leonardo e Giuseppe..