Via degli Dei Accessibile e Inclusiva 2020 – Parti con NoisyVision!

By
NoisyVision
23 gennaio 2020 16:34

Come ormai tutti sanno, la Via degli Dei è l’itinerario storico che collega Piazza Maggiore (Bologna) a Piazza della Signoria (Firenze) passando attraverso l’Appennino Tosco Emiliano. Un trekking che sta diventando sempre più famoso, in Italia e oltre confine.

Noi di NoisyVision abbiamo dato un colore a questo cammino nel 2016, con il progetto “Anche Agli Dei Piace Giallo“. Un successo strepitoso documentato nel film omonimo disponibile su YouTube.
in seguito a questa esperienza e’ nata una collaborazione con Appennino Slow, con il progetto “In Montagna Siamo Tutti Uguali” premiato dal MiBact (Ministero dei Beni Culturali e Turismo) e da Invitalia come progetto innovativo per la promozione delle aree montane.

Questa non è la “solita” Via degli Dei: vi proponiamo infatti un vero e proprio viaggio esperienziale, dove i sensi (presenti ed assenti) faranno da padroni. Un’avventura inclusiva, ricca di emozioni, sensazioni, limiti da superare per tutti i partecipanti. Una settimana da dedicare alle “persone”, alle loro storie, alle loro vite, fermando il tempo per creare ascolto.

Questo trekking è rivolto a ipovedenti e non vedenti, provenienti da tutto il mondo, che abbiano voglia di divertirsi e siano disposti a percorrere a piedi (con una condizione fisica adeguata) 130 km in 6 giorni. Ma ugualmente sarà rivolto a persone senza disabilità visive che abbiano voglia di mettersi alla prova imparando a conoscere e percepire l’ambiente naturale con una nuova prospettiva e da una nuova angolatura. E sarà proprio questo a rendere speciale questo viaggio: la necessità tecnica di accompagnare ed essere accompagnati, l’aiuto costante e reciproco e l’attenzione ai sensi diversi dalla vista saranno gli ingredienti che renderanno il gruppo affiatato e coeso.

Leggi e ascolta le testimonianze delle edizioni precedenti.

PROGRAMMA

1° giorno – 11 maggio – km 17:
Appuntamento con la guida alle 8.30 in stazione a Bologna. Consegna dei bagagli e partenza da Piazza Maggiore per la prima tappa, da Bologna a Badolo con tratto in treno lungo la storica ferrovia Porrettana da Casalecchio di Reno a Sasso Marconi. Cena e pernottamento

​2° giorno – 12 maggio – km 20:
Badolo – Madonna dei Fornelli
Salita su Monte Adone e arrivo a Brento. Trasferimento privato da Brento a Monzuno per raggiongere Madonna dei Fornelli. Cena e pernottamento.

3° giorno – 13 maggio – km 18:
Madonna dei Fornelli – Monte di Fo’/Santa Lucia

​4° giorno – 14 maggio – km 24:
Monte di Fo’/Santa Lucia – San Piero a Sieve

​5° giorno – 15 maggio – km 19:
San Piero a Sieve – Olmo​

6° giorno – 16 maggio – km 11 (trasferimento in autobus di linea da Fiesole a Firenze):
Olmo – Fiesole- Firenze

​Si consiglia di prenotare il treno di rientro dopo le ore 18.

Come ormai tutti sanno, la Via degli Dei è l’itinerario storico che collega Piazza Maggiore (Bologna) a Piazza della Signoria (Firenze) passando attraverso l’Appennino Tosco Emiliano. Un trekking che sta diventando sempre più famoso, in Italia e oltre confine.

Ma questa non è la “solita” Via degli Dei: vi proponiamo infatti un vero e proprio viaggio esperienziale, dove i sensi (presenti ed assenti) faranno da padroni. Un’avventura inclusiva, ricca di emozioni, sensazioni, limiti da superare per tutti i partecipanti. Una settimana da dedicare alle “persone”, alle loro storie, alle loro vite, fermando il tempo per creare ascolto.

Questo trekking è rivolto a ipovedenti e non vedenti, provenienti da tutto il mondo, che abbiano voglia di divertirsi e siano disposti a percorrere a piedi (con una condizione fisica adeguata) 130 km in 6 giorni. Ma ugualmente sarà rivolto a persone senza disabilità visive che abbiano voglia di mettersi alla prova imparando a conoscere e percepire l’ambiente naturale con una nuova prospettiva e da una nuova angolatura. E sarà proprio questo a rendere speciale questo viaggio: la necessità tecnica di accompagnare ed essere accompagnati, l’aiuto costante e reciproco e l’attenzione ai sensi diversi dalla vista saranno gli ingredienti che renderanno il gruppo affiatato e coeso.

695,00 € per persona
25,00 € di tesseramento a NoisyVision Onlus

Prima della partenza è necessario completare l’iscrizione a NoisyVision Onlus inviando la quota di tesseramento e compilando il modulo a questo link.

PRENOTAZIONI

per maggiori informazioni, dettagli e prenotazioni qui

VI ASPETTIAMO!!!!!

Questo progetto contribuisce alla campagna di sensibilizzazione #YellowTheWorld, iniziata da NoisyVision.