Grazie… MILLE! Discorso alla Consegna del Premio TURISMI ACCESSIBILI

38

Ieri 25 Maggio 2019 presso il KFK project – kontrofabbrika di Chieti si è svolta la Cerimonia di premiazione del 4° Premio Internazionale TURISMI ACCESSIBILI – Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere bandito dalla onlus Diritti Diretti.
Quale suo premio di rappresentanza, il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha voluto destinare una medaglia all’evento.

Grazie alla cortese disponibilità dell’ Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti di Chieti, del suo presidente Antonio Santone e della socia Antonella Miccoli, siamo riusciti ad essere in qualche modo presenti, per ritirare il nostro ambito premio e leggere questo testo.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio al chiuso

Che vento! In quella fresca mattina di primavera, senza traccia di inverno.
Le asinelle Pippa e Lulù erano legate alla staccionata, consapevoli che qualcosa stava succedendo. Ho sentito subito il desiderio di abbracciarle, erano le nuove compagne di viaggio. Erano le protagoniste. Avrebbero scandito il tempo, avrebbero portato i nostri bagagli, catapultandoci nella storia, al tempo della transumanza. Dentro questo gelido soffiare muoviamo i primi passi.
Eccoci. Siamo in cammino. Non ci sono differenze tra noi, non ho mai sentito il peso di quello che non vedo, non sento. Ho sentito tutto quello che abbiamo visto insieme, vissuto insieme. Dinamiche leggere di relazioni umane nate in poco tempo, rafforzate dalle necessità.
E’ questo l’inestimabile valore di questo viaggio a piedi. Il livellamento delle differenze pur sapendo che ogni piccola nostra diversità rende completo questo animale: il gruppo in cammino.

Queste sono parole di Dario Sorgato, fondatore e Presidente di NoisyVision Onlus, affetto da sindrome di Usher, quindi ipovedente e ipoacusico.
I racconti di cui è fitto il sito web tutto giallo di NoisyVision restituiscono lo spirito di questo cammino. Di un cammino che ha dimostrato una volta di più che la bellezza si annusa, si tocca, si respira e si condivide.
CON-dividere. CON e non per.
Crediamo che ogni cammino e ogni esperienza che proponiamo sia arricchente non solo per chi ha una disabilità, ma anche per chi non ce l’ha. E allora per noi parlare di cammini inclusivi significa parlare di cammini in cui chi vede, chi non vede, chi vede poco, chi sente, non sente o sente poco, impara a camminare con gli altri oltre che ad ascoltare sé stesso.
Perché crescere e stare bene, significa crescere e stare bene anche CON chi è diverso.
In quei giorni lungo la via di transumanza, così come accade quando percorriamo la Via degli Dei o il Cammino di Oropa così come accadrà sulla barca a vela di “Anche a Nettuno Piace Giallo” il prossimo Agosto, porteremo un messaggio inclusivo, di reciprocità, di parità.
Vogliamo un mondo che includa, in cui si esca dalla logica univoca del disabile che ha bisogno e dell’altro che aiuta. Siamo capaci di ben più di questo, e quando camminiamo, voliamo e veleggiamo insieme, ne abbiamo le prove.
Per questo vogliamo ringraziare Montagne di Legami – associazione partner nell’ organizzazione -, i aprtecipanti stessi, tutti coloro che hanno votato il nostro progetto, che hanno creduto e credono in noi, ma soprattutto Diritti Diretti Onlus e la sua presidente Simona Petaccia per aver istituito questo premio.
Già vincitori del premio degli esperti della terza edizione, quest’anno riceviamo con orgoglio il premio del pubblico, consapevoli che questo riconoscimento sta assumendo sempre maggiore importanza nell’ambito del turismo accessibile in Italia e nel mondo.
Vogliamo accogliere l’invito degli organizzatori a pensare all’accessibilità non in termini di disabilità, ma di inclusione totale, come abbiamo cercato di fare con il nostro cammino.
E come faremo, cari Amici Abruzzesi, anche nei nuovi cammini che stiamo studiando qui dalle vostre parti.

Grazie di questo premio, che è un incoraggiamento a sognare un mondo più giallo da ritrovare dentro ognuno di noi, da costruire davvero insieme, con tutti i prossimi passi
GRAZIE MILLE non e’ mai stato cosi’ pertinente, visto che riceviamo con piacere i MILLE EURO del premio.


Ricordiamo che il premio ha ottenuto il patrocinio di
Parlamento europeo
Commissione Europea – Rappresentanza in Italia,
Presidenza del Consiglio dei Ministri,
Camera dei deputati
Regione Abruzzo. 

Con l’occasione riproponiamo la foto del nostro vice presidente Donato Di Pierro con la targa del “premio degli Esperti” vinta nel 2018

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.