#YellowTheWorld – Biciclettata inclusiva in tandem

222

 Artemisia e.V. e NoisyVision organizzano

un giro in tandem di due ore per coinvolgere persone non vedenti, ipovedenti, con altre disabilità lievi, che potranno godere di un giro in tandem guidati da piloti volontari normodotati.

Vogliamo trascorre una giornata all’insegna dell’inclusione per tutti e guardare lontano oltre le barriere mentali.

QUANDO
Domenica 8 Luglio

DOVE
Tiergarten, Berlino

DETTAGLI
11:00 Ritrovo per i ciclisti piloti, co-piloti (passeggeri) e ciclisti in Kockstrasse 1  (Checkpoint Charlie)
11:30 Partenza. Il percorso sarà di 10-15 Km e verrà adattato in base alle esigenze del gruppo.
13.30 Arrivo a Teehaus im Englischen Garten. e inizio picnic in in un prato vicino.

Il tandem sarà guidato da un ciclista Pilota e dal Co-pilota (non vedente, ipovedente o con altra disabilità lieve). Al pilota e co-pilota, saranno offerti: noleggio del tandem, caschetto da ciclista, maglietta dell’evento, buffet finale.
Posti disponibili per i tandem: 15 piloti + 15 co-piloti = 15 tandem

Si può partecipare anche con la propria bicicletta nella categoria Ciclista del modulo di iscrizione.
Si può partecipare anche solo al picnic, in tal caso si invita a portare cibo e bevande 

In caso di forti temporali, l’evento sarà rinviato a data da destinarsi. Siete invitati a controllare la pagina Facebook di NoisyVision  e di Artemisia per comunicazioni dell’ ultimo minuto.

L’iscrizione all’evento è obbligatoria, entro il 29 Giugno.
Iscirviti compilando il modulo di iscrizione qui

CANCELLAZIONE: Nel caso non potessi partecipare in seguito alla registrazione, cortesemente informa immediatamente gli orgnaizzatori.

L’evento è gratuito grazie alla sponsorizzazione di Blacklane.

È gradita una donazione alle associazioni organizzatrici.
Potete usare indipendentemente uno dei seguenti metodi di versamento
Bonifico Bancario
Artemisia e.V.
IBAN DE03 8306 5408 0004 023358
Deutsch Skatbank Bankleitzahl 83065408
Conto PayPal NoisyVision
www.paypal.me/NoisyVisionOnlus

Commenta l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...